lunedì 31 maggio 2010

Facefood 2010 - ecco come è andata (2)


Matera, sabato 22 maggio 2010, ore 10.30: alcuni dei partecipanti a Facefood, tra cui Paoletta di Anice&cannella (che ringraziamo per le foto), Tinuccia di Mollicadipane e Claudia di Verdecardamomo arrivano al Panificio Gennaro Perrone accompagnati da Angela e Giuseppe di Sapori dei Sassi e Giovanni Schiuma, fiduciario Slow Food Matera dove attendono con emozione l'inizio del primo laboratorio del gusto, forse il più sentito e interessante, quello relativo al Pane di Matera IGP (il pane più buono del mondo e non stò esagerando).
Abbiamo assistito alla formatura del Pane di Matera, (forma "alta" e la famosa forma a "cornetto), all'infornatura, alla interessantissima spiegazione da parte di Massimo Cifarelli, presidente del consorzio di tutela del pane di Matera IGP, riguardo il lievito madre utilizzato, la lievitatura, i grani utilizzati, e la storia, le vecchie usanze, la tradizione secolare e la cultura del Pane a Matera.

Esperienza favolosa per noi e speriamo lo sia stata anche per tutti i presenti. Per gli assenti, invece, oltre a darvi appuntamento alla prossima edizione abbiamo voluto realizzare dei video che mostrano parte di quanto accaduto la mattina di sabato 22 maggio, vi consiglio di dargli un'occhiata sul blog di Sapori dei Sassi assieme al racconto di Angela, il vero cuore della manifestazione.

5 commenti:

  1. Mi vado a vedere almeno il video :((

    RispondiElimina
  2. Molto interessante! Vado anch'io a vedere il video:)
    Buon inizio settimana
    Patricia

    RispondiElimina
  3. spero replicherete presto perchè a 'sto giro ero all'estero ma sarei venuta moooolto volentieri!

    RispondiElimina
  4. @Ornella: peccato che tu non fossi con noi, ma ti rifarai alla seconda edizione!
    @Patricia: Grazie!
    @ViaggiandoMangiando: la seconda edizione dovrebbe avvenire intorno ad Aprile/Maggio 2011, la data non l'abbiamo ancora stabilita, ma lo saprai con largo anticipo!

    RispondiElimina
  5. SIETE DEI GRANDI!
    Complimenti davvero!
    I Pellegrini di Artusi

    RispondiElimina

 

blogger templates | Make Money Online